Quali sono i punti di forza e di debolezza di uno stile di leadership professionale all'interno di un'organizzazione?

Wayne Hochwarter, professore alla Florida State University, ha condotto un sondaggio nel 2007 che ha rivelato che il 40% dei dipendenti nel settore aziendale pensa che i loro capi siano cattivi. Il 33% degli oltre 700 intervistati ha inoltre ammesso che i loro superiori incolpavano altre persone dei propri errori. Anche se non esiste uno stile di leadership perfetto, è necessario sviluppare uno stile adatto che funzioni bene per la propria organizzazione. Esempi di stili di leadership includono autocratico, trasformativo, burocratico e carismatico; ognuno di loro ha i suoi punti di forza e di debolezza.

Gestione della crisi

Gli stili di leadership professionale sono vantaggiosi per guidare la tua attività nei momenti turbolenti. Uno stile di leadership professionale autocratico è di solito adatto per gestire le crisi, perché l'impresa ha bisogno di una forte leadership durante tali periodi. Come autocrate, dovresti esercitare la tua autorità. Ad esempio, un autocrate domina costantemente le conversazioni, ha poco spazio per i dubbi e parla con molta forza. Lo stile autocratico della leadership professionale favorisce di conseguenza un ambiente meno stressante e migliora il processo decisionale più rapido, che è importante durante le crisi.

Morale alto dei dipendenti

Avere uno stile di leadership professionale transazionale motiva i dipendenti a svolgere i propri compiti in modo efficace e a raccogliere i frutti prefissati. Un tale stile di leadership nasce quando ricompensi i tuoi lavoratori per il loro contributo al lavoro o per il rispetto delle politiche sul posto di lavoro. In qualità di leader transazionale, puoi anche imporre sanzioni a coloro che non rispettano gli standard previsti. I membri del tuo team o i giovani spesso devono accettare di doverti obbedire una volta ricevuto un incarico.

Cattiva gestione del tempo

Uno stile di leadership professionale come lo stile laissez-faire genera una cattiva gestione del tempo tra i tuoi subordinati. Il Laissez-faire richiede di evitare di influenzare le decisioni dei dipendenti in merito alle attività aziendali dell'impresa. Si tratta di dare loro molta autorità e autonomia, il che si rivela disastroso quando c'è un coordinamento debole o assente delle attività. Negli scenari in cui la tua forza lavoro è altamente esperta, istruita o qualificata, funziona meglio. Inoltre, dovresti rendere chiari a tutti gli obiettivi della tua attività.

Problemi di prestazione

Quando adotti uno stile affiliativo di leadership professionale, potresti preparare la tua attività a scarse prestazioni dei dipendenti. In qualità di leader di affiliazione, crei buoni rapporti con i tuoi dipendenti a causa del loro valore per l'organizzazione. Lo stile si concentra sulla creazione di un ambiente di lavoro pacifico nella speranza che i dipendenti siano fedeli all'organizzazione. Tuttavia, alcuni dipendenti potrebbero avere l'impressione che una prestazione scadente sia accettabile per te. Se lasciato incontrollato, un tale modo di pensare potrebbe trasformarsi in scarse prestazioni da parte dei dipendenti.

messaggi recenti